Agriturismi in Piemonte - Novarese
Novara, Boca, Maggiora, Sizzano, Romagnano Sesia

Agriturismo piemonte
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

Seconda città del Piemonte, Novara è ormai quasi in Lombardia, e lombardo è anche il dialetto che vi si parla. Importante nodo di comunicazione, il centro è anche molto sviluppato dal punto di vista industriale e commerciale. L’impianto stradale è tipicamente romano, su due assi principali. La sua storia è complicata: dopo i Romani giunsero i Franchi, poi fu governata dai vescovi, per divenire nel XII secolo libero comune. Passata sotto i Visconti di Milano, fu in seguito occupata dagli spagnoli, per entrare infine a far parte dei possedimenti dei Savoia. I monumenti principali di Novara si trovano tra viale Dante Alighieri, viale Buonarroti, viale Roma, viale Ferrucci e viale Manzoni. Gli edifici medievali rimasti sono piuttosto radi: il Battistero (edificio paleocristiano a pianta ottagonale) sorge di fronte al Duomo, che ha ancora il suo campanile romanico. Al Broletto, complesso di edifici medievali raccolto intorno a un cortile luminoso che racchiudeva gli edifici pubblici più importanti del Comune, si accede da piazza della Repubblica. Poco a nord di questo si trova la chiesa di San Gaudenzio, progettata nel XVI secolo e ultimata nel 1786, con l’ardita cupola dell’Antonelli alta 121 metri. Imponente anche il Castello Sforzesco, costruito nel 1357 durante il dominio di Galeazzo Visconti, su un’area dove insisteva una fortificazione duecentesca. A partire dal 1472, con l’intervento degli Sforza il castello, caratterizzato dalla Rocchetta e dai torrioni angolari, subì un’integrale ristrutturazione e assunse l’aspetto austero e massiccio che ancora oggi conserva. Intorno al castello si estende il vasto parco dell’Allea.

Novara Centro di Novara

Il territorio della provincia di Novara comprende per una buona metà la pianura Padana, all'incirca a metà corpo, all'altezza di Oleggio, il terreno incomincia dolcemente a salire di quota in tenui colline boscose, sparse discontinuamente qua e là; si arriva infine al Lago Maggiore con Arona, ove le colline densamente boscose salgono in maniera decisamente più ripida, fino a formare il massiccio collinare-montuoso del Vergante, che culmina con la cima del Mottarone.
Nel Basso Novarese la campagna è intensamente coltivata a riso e mais. Nel Medio Novarese è diffusa la coltura della vite, in particolare a Boca, Maggiora, Sizzano, Romagnano Sesia e, soprattutto, Ghemme, piccola zona di produzione di un eccellente vino a denominazione di origine controllata e garantita (Ghemme DOCG).

Campanile di Ghemme Campanile di Ghemme con lo sfondo delle Alpi (foto Luca Calzone)

Agriturismo
Agriturismo Fano's Farm

Agriturismo Fano's Farm
Immerso nel verde delle Colline Novaresi, tra il Lago Maggiore e dal Lago d'Orta, dispone di splendidi monolocali e un bilocale, tutti arredati con estrema cura e gusto. Suno (Novara)

Tel. +39 0322 85989
Sito web: www.fanosfarm.com
E-mail: [email protected]

Agriturismo Il Cavenago

Agriturismo Il Cavenago
Situato sulla sommità della collina che domina il borgo di Ghemme, è immerso tra filari di Nebbiolo, con uno splendido sguardo sulla campagna novarese e sulle Alpi Pennine.

Tel. +39.0163.840215
Sito web: www.ilcavenago.it
E-mail: [email protected]

Agriturismo La Capuccina

Agriturismo La Capuccina
In questa cascina non c'č solo la natura, c'č anche un'infinitā di servizi che fanno del nostro posto un luogo veramente speciale adatto a tutti coloro che sanno vivere e sfruttare la vita.

Tel. 0322 - 839930
Sito web: www.lacapuccina.it
E-mail: [email protected]

Agriturismo L'Altana del Motto Rosso

Agriturismo L'Altana del Motto Rosso
L'attivitā agricola č dedicata principalmente alla coltivazione di frutti di bosco, mirtilli e lamponi ed alla gestione del territorio per la fauna selvatica. Dispone di camere e ristorante.

Tel. +39 0322 83.82.57
Sito web: www.altanadelmottorosso.it
E-mail: [email protected]

Agriturismo in Italia

Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!