Agriturismi in Sicilia - Taormina e Valle dell'Alcantara
Taormina, Giardini Naxos, Valle dell'Alcantara

Agriturismo sicilia
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

Proprio su questo tratto di costa approdarono nell'VIII sec. a.C. i coloni greci che fondarono Naxos, la prima di una serie di potenti colonie in terra di Sicilia, segnando l'inizio di un lungo periodo di prosperità. Purtroppo terremoti ed eruzioni non hanno lasciato traccia, in questa zona, della ricchezza e dello splendore delle città greche, con l'unica eccezione del Teatro Greco di Taormina, peraltro ricostruito in epoca romana. La posizione panoramica, il clima mite, la ricchezza architettonica hanno fatto di questa costa una delle mete preferite dai turisti, a iniziare dai viaggiatori del Gran Tour settecentesco. Affollata nei mesi estivi, per la bellezza delle spiagge e del mare, la zona di Taormina è affascinante anche in inverno, quando la cima dell'Etna è incappucciata di neve e dal cratere il fumo si leva verso il cielo, o in primavera quando l'aria è impregnata dal profumo delle zagare e dei giardini in fiore.
Taormina è situata su un terrazzo affacciato sulla costa ionica, ai piedi del Monte Tauro. Sede di villeggiatura di nobili e banchieri europei, è avvolta da una rigogliosa vegetazione subtropicale. Città di origine sicula, fu greca e poi romana, ma l'impianto urbanistico attuale e prettamente medievale. Oltre al Teatro Greco, sono tanti i monumenti i Taormina, come il Palazzo dei Duchi di Santo Stefano, la Cattedrale di San Nicolò, il Convento di San Domenico, la Chiesa del Carmine, la Badia Vecchia, la Chiesa della Visitazione, quella di San Giorgio, la Chiesa di Santa Caterina, Palazzo Corvaja, Villa Comunale e tanti altri.
Mazzarò è la spiaggia di Taormina, raggiungibile in auto, in funivia o usando le scalinate che scendono dal centro città tra giardini fioriti di buganville. Dalla Baia di Mazzarò è possibile raggiungere gli altri luoghi interessanti della costa: Capo Sant'Andrea, dove si trova la Grotta Azzurra, i faraglioni di Capo Taormina e la spiaggia di Villagonia e, a nord, l'Isola Bella, la Baia delle Sirene, il Lido di Spisone e la spiaggia di Mazzeo.

Tempio Greco di Taormina Taormina - Tempio Greco

Poco a sud di Taormina, i Giardini di Naxos sono una località balneare situata nei pressi di Naxos, prima colonia greca di Sicilia, distrutta dai Siracusani di Dionisio nel 403 a.C. L'abitato di Giardini, adagiato lungo la bella spiaggia sabbiosa, conserva nelle strade più antiche e interne alcuni palazzetti nobiliari.
Arroccato in cima a uno sperone roccioso che sovrasta la Valle dell'Alcantara, ecco Castiglione di Sicilia, edificato in epoca greca. Fu poi città regia sotto la dominazione normanna e sveva, quindi feudo a partire dalla fine del XIII secolo. Conserva ancora l'assetto urbanistico medievale ed è dominato dal Castel Leone, costruito dai Normanni nei pressi di preesistenti fortificazioni arabe. Da qui si scorge il Ponte medievale che attraversa il fiume Alcantara. Lungo il suo corso l'acqua ha generato per erosione un paesaggio geologico assolutamente unico, dando vita a caratteristiche, profonde forre con strutture colonnari a canna d'organo o leggermente arcuate ad arpa e a ventaglio, o disposte orizzontalmente a catasta di legna, oppure caoticamente fratturate. Tra queste formazioni, le più famose e spettacolari sono quelle delle gole di Larderia (più note semplicemente come "gole dell'Alcantara"). Nel 2001 è stato istituito un Parco Naturale Regionale dell'Alcantara che interessa 50 km del corso dell'omonimo fiume.

Valle dell'Alcantara Gola dell'Alcantara (foto www.parcoalcantara.it)

Agriturismo
Agriturismo in Italia
Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!