Agriturismi in Veneto - Venezia e la Laguna Veneta
Venezia, Murano, Burano, Lido di Venezia, Torcello, Chioggia

Agriturismo veneto
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

La romantica e unica Venezia è costruita interamente sull'acqua ed è riuscita a sopravvivere fino ad oggi senza automobili. Viuzze e canali si insinuano tra sontuosi palazzi e magnifiche chiese, variopinti mercati rionali e placide lagune, immutate da secoli. Poche città al modo vantano un concentrato di attrazioni turistiche così impressionante.
Basilica di San Marco - Questa basilica bizantineggiante, che domina Piazza San Marco, fu costruita con una foggia così elaborata per due motivi: perchè fosse l'emblema del potere della Repubblica Veneziana e perchè fosse un luogo consono al riposo eterno di San Marco, patrono della città. Come cappella del doge, ha ospitato incoronazioni, funerali e processionali, nella grandiosa cornice di più di 4.000 mq di mosaici, tesori orientali e 500 colonne risalenti al III secolo. Daventi alla basilica si innalza il Campanile, alto 98,5 m. Nel corso dei secoli è stato faro, torre di guardia e luogo di tortura; fu ricostruito con perizia nelle forme del XVI secolo dopo il clamoroso crollo del 1902.
Palazzo Ducale - Grandiosa combinazione di architettura bizantina, gotica e rinascimentale fu la residenza ufficiale dei 120 dogi che governarono Venezia dal 697 al 1797. Qui nel IX secolo sorgeva un palazzo-fortezza, che fu sostituito dall'elegante edificio dalle forme gotiche visibile ancora oggi, nonostante una serie di incendi nel Cinquecento. Artisti come Tiziano, Tintoretto e Bellini gareggiarono per arricchire il palazzo con dipinti e sculture, per non citare gli architetti Antonio Rizzo e Pietro Lombardo, quest'ultimo autore dell'elaborata facciata occidentale interna.
Canal Grande - E' uno dei 177 canali che attraversano Venezia: è lungo 4 km e largo tra i 30 e i 70 m. Si insinua nella città con una doppia curva e sulle sue sponde si susseguono splendidi palazzi, mentre le sue acque colorate da flotte di gondole, vaporetti, mototaxi e chiatte esercitano un fascino imperituro.
Galleria dell'Accademia - Un'incantevole raccolta di capolavori che copre lo sviluppo dell'arte veneziana dal periodo bizantino al Rinascimento, al barocco e al rococò, le sue gallerie sono l'equivalente veneziano degli Uffizi di Firenze. Giovanni Battista Piazzetta iniziò la collezione nel 1750 perchè i quadri servissero come modelli per la scuola d'arte.
Santa Maria Gloriosa dei Frari - Capolavoro dell'architettura religiosa gotica veneziana, questa cupa chiesa del XV secolo destinata ai frati francescani richiese più di 100 anni per essere completata, insieme alla 'sorella' Santi Giovanni e Paolo, e altri 26 anni per la consacrazione dell'altare maggiore. L'interno, lungo quasi 100 m e largo 50 m, è un po' buio e può trarre in inganno, ma conserva meravigliosi tesori artistici, da inestimabili tele di Tiziano e Bellini alle tombe di dogi e artisti come Canova.
Collezioni Peggy Guggenheim - Ospitata in una sede spaziosa e piena di luce, espone opere di più di 200 artisti contemporanei in rappresentanza dei principali movimenti di avanguardia come Cubismo, Futurismo e Surrealismo. Questa importantissima raccolta, messa insieme dalla persona lungimirante della quale porta il nome, ha sede nel Palazzo Venier dei Leoni (XVIII sec.), noto come "il palazzo non finito" a causa della sua struttura a un piano. Oltre alle magnifiche opere d'arte all'interno, da visitare anche un pregevole giardino di sculture e la ex casa di Peggy Guggenheim.
Altre importanti chiese di Venezia sono: Santa Maria dei Miracoli, San Zaccaria, San Giorgio Maggiore, Santa Maria della Salute, San Sebastiano, Madonna dell'Orto, San Pantalon.
Moltissimi i palazzi che abbelliscono la città: Ca' d'Oro, Ca' Foscari, Palazzo Vendramin-Calergi, Ca' Mario, C' Rezzonico, Palazzo Contarini degli Scrigni, Palazzo Barbaro, Palazzo Pisani-Moretta e tanti altri. E poi i ponti, le piazze, i tanti musei e le gallerie d'arte.

Venezia Venezia (foto Alan Freer)

La Laguna settentrionale è punteggiata da zone paludose e iole abbandonate dove monasteri dalle forme bizzarre giacciono in rovina sotto il sole, su uno sfondo di ampi scenari di monti ricoperti da neve. I rifugiati dalla terraferma, in fuga dagli Unni, furono i primi a insediarsi a Torcello, che crebbe con l'arrivo di influenti ordini religiosi.Oggi, comunque, solo una manciata di isole è ancora abitata: la più importante è Murano, dove da sempre si lavora il vetro, mentre a Burano, Mazzorbo e Sant'Erasmo vivono pochissimi pescatori.
La Laguna meridionale gode della protezione del mare adriatico; le lingue di sabbia in movimento da tempo sono state trasformate in un litorale permanente, il Lido residenziale, grazie all'aiuto della natura e dell'uomo. Gli sforzi di quest'ultimo risalgono al VI secolo, ma da allora il territorio e le barriere di vimini sono state trasformate in robusti argini e massicci frangiflutti agli accessi per le navi di San Niccolò, Alberoni e Chioggia. All'estremità sudoccidentale della laguna ci sono allevamenti di pesce e selvagge acque basse. Più vicino a Venezia c'è un gruppo di isole piuttosto grandi come la maestosa San Giorgio e la popolosa Giudecca, e minuscoli isolotti come un lazzaretto, dove un tempo stavano in quarantena le vittime della peste.
Il Lido di Venezia è una lunga e sottile isola lunga che si allunga per circa 11 km tra la laguna di Venezia ed il mare Adriatico, delimitata dai porti di San Nicolò e Malamocco. La spiaggia del Lido deve la sua fama alle dune naturali di sabbia fine e dorata ed all'acqua pulita e ferma. La cittadina ospita ogni anno, in settembre, il Festival Internazionale del Cinema.
Chioggia è una vivace cittadina i pescatori, con eleganti ponti su canali navigabili. Ha una ricca storia e ha vissuto il suo momento di gloria come arena della battaglia decisiva della guerra del 1378-79, quando i genovesi stavano per conquistare Venezia.

Chioggia e l'isola di Pellestrina Chioggia e l'isola di Pellestrina (foto Claudio Pedrazzi)

Agriturismo
Agriturismo in Italia
Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!