Agriturismi in Lombardia - Lago di Como
Como, Dongo, Gravedona, Domaso, Gera Lario, Sorico, Colico

Agriturismo lombardia
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

Incastonato come una perla nelle Prealpi lombarde, il lago di Como è un luogo celebre per la sua bellezza fatta di scorci scenografici, tesori nascosti e registri variegati che hanno incantato nei secoli il viaggiatore. E' anche una terra di dolci contrasti: l'immobile protervia dei monti e la mutevole arrendevolezza dell'acqua, l'aspra diagonale dei versanti e il sinuoso incurvarsi dei golfi; la neve che incappuccia il  S. Primo quando le camelie fioriscono sulle sponde. Sarà questo il fascino che ha sedotto e spinto tanti personaggi famosi (come l'attore americano George Clooney) a “mettere le radici” sulle rive del lago di Como?
Anche i segni dell'uomo sono di prima qualità. I borghi aggrappati ai versanti lasciano colare le case verso il lago, le vie sono ripide, i muri di pietra, i ritmi scanditi dai gradini.
Di spettacolare bellezza sono le ville neoclassiche realizzate lungo le sue sponde nei secoli XVIII e XIX, quando il Lario divenne luogo ideale per la villeggiatura, grazie alla mitezza del clima e all'amenità del paesaggio. Questa straordinaria fioritura neoclassica di ville era stata preceduta da secoli di sontuose residenze nobiliari. Plinio il Giovane si dice avesse a Como due ville. Il cardinale Tolomeo ne fece costruire due a cavallo del 1600: quella che sarebbe diventata villa d’Este e il poderoso volume turrito di palazzo Gallio, a Gravedona. Di poco precedente è la villa Pliniana di torno, uno dei migliori esempi di manierismo del Lario; di poco successive sono la residenza del Balbiano, a Lenno, e villa Gallia.
A Como, racchiusa tra il lago e le mura medievali con le massicce torri, coesistono espressioni fra le più alte del romanico lombardo (la chiesa “fuori le mura” di Sant’Abbondio e la basilica cittadina di San Fedele), capolavori gotico-rinascimentali come il duomo, ville uscite dalla sfolgorante stagione neoclassica, come il trittico La Rotonda, villa Gallia e villa Olmo, allineate all’inizio della riva occidentale.

Como Veduta notturna di Como (foto www.sloveniamilano.eu)

Nella cucina comasca predomina il lago, ma non mancano i rustici sapori di montagna (polente), né le delizie collinari della vicina Brianza. La cazeula, piatto unico a base di verza e maiale, e la büseca di foiolo sono le robuste specialità brianzole. Più raffinate le mense lariane, dove ha un posto d’onore il fritto misto di lago. Il piatto più tipico sono i “missoltini, agoni pescati tra maggio e luglio e messi ad essiccare prima di essere sistemati in strati, con alternanza di foglie d’alloro, nella “missolta” un recipiente di legno chiuso con un gravato di pesi. Si degustano dopo una breve cottura su griglia, irrorati d’olio e aceto, con polenta abbrustolita e vino rosso.
La parte settentrionale del Lago di Como, conosciuta con il nome di Alto Lario, è un territorio ricco di storia e di natura, dalle bellezze paesaggistiche incontaminate. Da Menaggio verso nord, il paesaggio del Lago di Como da idilliaco si restringe e si fa più selvaggio, per poi, come d’incanto, riaprirsi in un ampio giro d’acque alle quali fan da sfondo una cornice di monti e valli alpine.
Ecco affacciarsi sulle sponde variamente allungate o ricurvate nelle acque le borgate di Dongo, di Gravedona, di Domaso, di Gera Lario e di Sorico. Di contro, sulla sponda opposta, il paese di Colico, adagiato sulle falde dell’imponente Monte Legnone il quale, con le sue roccaforti rocciose, forma un golfo naturale: la baia di Piona.

Colico Colico e il lago (foto www.motoclubcolico.it)

Agriturismo
Agriturismo La Montagnola

Agriturismo La Montagnola
E’ una struttura moderna, situata in una zona tranquilla e panoramica circondata da boschi i cui sentieri sono percorribili anche in mountain-bike - Camere, ristorante e centro ippico.

Tel. (+39) 031 494447
Sito web: www.agriturismo-lamontagnola.com
E-mail: [email protected]

Agriturismo in Italia

Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!