Agriturismi in Toscana - Monte Amiata
Abbadia San Salvatore, Piancastagnaio, Roccalbegna, Santa Fiora

Agriturismo toscana
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

Fin dai tempi antichi, il Monte Amiata e il castagno sono legati in maniera indissolubile; ancora oggi la cultura della castagna permea le pendici di questo vulcano spento che si affaccia sulla Maremma e la Val d'Orcia, costituendo così una base strategica per viaggiare nella Toscana più autentica. L'autunno è il momento ideale per andare a scoprire atmosfere e sapori di boschi sconfinati dove castagne e funghi aprono la porta verso itinerari speciali.
èpossibile ammirare la vasta piana grossetana e i monti dell'Uccellina.
Abbadia San Salvatore è la più attrezzata località di soggiorno estivo e invernale del monte Amiata. Dell'Abbazia, nata intorno a 750 per volere del re longobardo Rachis, restano solo la chiesa e la cripta. Per quasi un millennio questo monastero, prima benedettino e poi circense, esercitò il suo controllo su tutta la zona amiatina orientale. Destinata inizialmente al controllo della via Francigena, che correva lungo la vallata immediatamente sottostante, questa abbazia, pur scontrandosi spesso con gli Aldobrandeschi, i potenti nobili del versante occidentale dell'Amiata, trova grandi riscontri nella storia della Toscana e nei rapporti fra Papato e Imperatori. A sud dell’antica abbazia si trova il Castello, percorso da tre strade più o meno parallele. Qui si trovano la chiesa di Santa Croce (del 1221, ricostruita nell'Ottocento) e quella di Sant'Angelo (del 1313, oggi è una casa privata). Meritano una visita anche il palazzo del Podestà, il Palazzo del Popolo, altre costruzioni medievali. Fuori dalla prima cinta di mura ha aspetto in parte antico anche il Borgo, con la chiesa di San Leonardo.
Da Abbadia San Salvatore, una strada a saliscendi porta a Piancastagnaio, altro antico borgo, cinto da belle mura medievali, arroccato su un ripiano che domina la valle del Paglia e la Cassia.
Nel centro merita una visita la Pieve di Santa Maria Assunta e la vicina la piazza Matteotti, l'antica Piazza del Comune, sulla quale si affacciano i palazzi trecenteschi del Podestà e del Comune, e dove sorge ancora la Colonna di Giustizia con lo stemma della Repubblica di Siena.
Il monumento più imponente è però la Rocca Aldobrandesca, con le sue mura di pietra lavica.
èun antico borgo, sorge alle pendici del monte Amiata. Al centro del paese si trova la Rocca Aldobrandesca, assediata nel 1331 dai Senesi comandati da Guidoriccio da Fogliano e passata nel 1559 ai Medici. Tra i monumenti di maggiore rilievo ricordiamo la Chiesa di San Leonardo, la Chiesa della Madonna dell'Incoronata (o delle Grazie, uno dei santuari più venerati dell’Amiata), la Porta dell'Orologio e la già menzionata Rocca Aldobrandesca.

Piancastagnaio - Rocca Aldobrandesca Piancastagnaio - Rocca Aldobrandesca

Il borgo medievale di Roccalbegna, possedimento degli Aldobrandeschi poi passato alla Repubblica di Siena, ha come monumento più insigne la chiesa dei Santi Pietro e Paolo che si trova nella piazza centrale dove si affacciano anche il Comune e la suggestiva Torre Civica.
L’abitato di Santa Fiora sorge arroccato su una rupe di trachite che domina la sorgente della Fiora. I monumenti più importanti sono il Palazzo del Conte, la Pieve delle Sante Flora e Lucilla, la chiesa di Sant'Agostino, il convento delle Cappuccine e la vicina chiesa della Madonna della Neve, di aspetto modesto ma ricca di affreschi discretamente conservati. Nei pressi della frazione di Selva, merita una visita il Convento della Santissima Trinità.

Roccalbegna Roccalbegna (foto Simone Pacini www.walkingitaly.com)

Agriturismo
Agriturismo Tenuta di Paganico

Tenuta di Paganico
Nel cuore di una vasta azienda biologica, è possibile trascorrere soggiorni confortevoli, immersi nella campagna maremmana e a contatto con le tradizionali attività agricole.

Tel. 0564.905008
Sito web: www.tenutadipaganico.it
E-mail: [email protected]

Podere Le Serre

Country Farm LeSerre
L'agriturismo si trova all’interno di un’estensione di 10 ettari, di cui alcuni coltivati – uliveto, frutteto, vigna, orto – e altri di macchia mediterranea, nei pressi di Roccalbegna.

Tel. 3392822034
Sito web: www.podereleserre.it
E-mail: [email protected]

Agriturismo in Italia
Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!