Agriturismi in Toscana - Montagna Pistoiese
San Marcello Pistoiese, Piteglio, Cutigliano, Abetone

Agriturismo toscana
Gestisci un agriturismo e vorresti comparire in questa pagina? Scrivi a [email protected]

Raggiungibile da Pistoia in poco più di mezz’ora di automobile, la Montagna Pistoiese si trova nel cuore dell’Appennino Tosco-Emiliano. Quattro i Comuni, San Marcello, Piteglio, Cutigliano e Abetone, dai 600 metri circa di quota del primo, ai 1388 m del Passo dell’Abetone.
Questa regione, luogo ideale di villeggiatura, è riuscita a conciliare le moderne strutture alberghiere ed i qualificati servizi, sia estivi che invernali, con il tesoro prezioso delle sue risorse naturali: la tranquillità dei boschi, l'aria frizzante e cristallina, i prodotti genuini della terra, lo splendore dei paesaggi dolci e mutevoli.

Popiglio Popiglio, frazione di Piteglio (foto www.comune.piteglio.pt.it)

Piccoli borghi, castelli arroccati, pievi romaniche e antiche ferriere narrano di un territorio strategico a difesa di molti confini e per questo teatro di aspre lotte fin dal Medioevo, testimone tra Otto e Novecento delle tante trasformazioni socio-economiche tipiche delle zone rurali, custode di una tradizione gastronomica povera, a base di castagne, funghi, frutti di bosco e dei formaggi dei pastori, il pecorino, la ricotta, il ravaggiolo. Molti di questi aspetti, l'arte sacra, così come le ferriere e le ghiacciaie, sono oggi diventati l'occasione di una serie di percorsi tematici che confluiscono nel sistema dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Al centro si trova San Marcello Pistoiese, stazione di villeggiatura estiva rinomata fin dall'Ottocento: a pochi chilometri si trovano Cutigliano, con un assetto urbanistico d'impronta medievale, Popiglio con la pieve trecentesca di Santa Maria Assunta e l’antico castello Popiglio dominava la strada medioevale che da Pistoia, attraverso queste montagne, conduceva in Garfagnana, e il Passo dell'Abetone, rinomata stazione sciistica dell'Appennino sorta intorno alle piramidi di pietra erette in occasione dell'apertura del valico che collegava il Granducato di Toscana e il Ducato di Modena.
Il Passo dell'Abetone con i suoi 1.388 metri di altitudine, deve la sua fama alle alte cime che gli fanno da corona. La località è caratteristica per la bella foresta di conifere (da cui il suo nome) ed è frequentata soprattutto per i suoi aspetti naturalistici e per le molte attività sportive che si possono praticare, sia in estate che in inverno. Tuttavia meritano un cenno alcuni edifici legati alla storia del territorio e della via Modenese che lo attraversa: la Dogana e la Stazione di Posta, la Chiesa di San Leopoldo, le Piramidi. Da visitare l’Orto Botanico Forestale dell’Abetone, situato nell'alta valle del Sestaione, ad una quota compresa fra i 1.270 e i 1.300 metri. Questo particolare giardino alpino accoglie piante di grande interesse scientifico, molte delle quali sono oggi in via di estinzione.

Piteglio Piteglio (foto www.comune.piteglio.pt.it)

Agriturismo
Agriturismo in Italia
Cerca nel sito

Scopri la Filiera Corta di Agraria.org!